MotoGp 2012, Valentino Rossi: “Guardando Usain Bolt ho capito come migliorare il mio 14.8 sui 100m”

Valentino Rossi (Getty Images)

 

 

MOTOGP 2012 – Usain Bolt torna più veloce di una gazzella e infiamma l’Olimpico di Roma, dinanzi ad oltre 50mila spettatori, aggiudicandosi la prova del Golden Gala in 9″76, mondiale stagionale che fa di lui il sovrano assoluto della velocità e dei 41 passi. Un’impresa che gli ha fatto guadagnare tantissimi applausi non solo dal pubblico presente, ma anche da uno sportivo di eccezione come Valentino Rossi che, dalle pagine di Twitter, scrive scherzosamente: “Stasera guardando correre Usain Bolt ho capito tante cose per migliorare il mio 14.8 sui 100m”.

Alla vigilia del Gran Premio di Barcellona, dove Valentino è chiamato a ripetere l’impresa di Le Mans, regna grande attesa da parte dei tifosi Ducati, infiammati dal secondo posto ottenuto due settimane fa sul circuito francese, al termine di uno spettacolare duello vinto contro l’eterno rivale Casey Stoner. Oggi si comincia con le prime due sessioni di prove libere e gli uomini di Borgo Panigale avranno modo di testare un nuovo motore sulla GP12… Ma Valentino sorvola sull’argomento e cinguetta: “Domani (oggi, ndr) appena i miei fotografi sono pronti vi faccio vedere qualche bello scatto dal Montmeló”. I tifosi restano in attesa.

 

Luigi Ciamburro

 

Con Direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan