Cesare Battisti si fa vivo: sono a Rio de Janeiro

Cesare Battisti

BRASILE CESARE BATTISTI – Dopo essere stato dichiarato irreperibile dalle autorità brasiliane al domicilio assegnatogli a Rio de Janeiro, quando uscì dal carcere di Brasilia, l’ex terrorista italiano Cesare Battisti si è fatto vivo: “Sono sorpreso da tutto questo: sono a Rio de Janeiro e mi hanno avvisato stamani della richiesta del giudice”, ha detto all’ANSA l’ex militante dei Proletari armati per il comunismo, che ha respinto qualunque ipotesi di sua irreperibilità.

Il giudice federale di Brasilia Alexandre Vidigal aveva chiesto alla polizia di verificare dove si trovasse Battisti, che essendo irreperibile al domicilio a lui assegnato rischierebbe l’espulsione dal Brasile per soggiorno irregolare.

Cesare Battisti uscì dal carcere di Papuda a Brasilia nel giugno del 2011, dopo che il Supremo Tribunal Federal brasiliano aveva respinto la richiesta di estradizione avanzata dall’Italia, sollevando un caso diplomatico tra i due Paesi.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan