Grecia: l’austerity fa esplodere la disoccupazione

Piazza Syntagma e il Pralamento greco ad Atene (AFP/Getty Images)

DISOCCUPAZIONE GRECIA – Stretta nella morsa della crisi economica, la Grecia vede aumentare ancora il tasso dei senza lavoro. A maggio, comunica l’ente di statistica ellenico (Elstat), la disoccupazione è cresciuta al 23,1%, ad aprile era al 22,6%, a maggio di un anno fa era 16,8%, ben 6,3 punti percentuali in meno. La durissima recessione economica e le misure di austerità imposte dalla troika (Ue-Bce-Fmi) in cambio degli aiuti finanziari internazionali stanno portando la disoccupazione alle stelle: quasi un cittadino greco su quattro è senza lavoro.

A maggio di quest’anno si sono registrati 1 milione 147 mila disoccupati (su una popolazione di circa 11 milioni), 34 mila in più rispetto allo scorso aprile (+3,1%), e 311 mila in più su base annua: +37,2%.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan