Dramma ad un meeting di atletica: Giudice di gara muore colpito alla gola da un giavellotto

Nel 2007 al Golden Gala di Roma Salim Sdiri fu colpito dal giavellotto lanciato da Tero Pitkameki
Duesseldorf, 27 agosto 2012 – Un giudice di gara è deceduto in seguito ad un evento tragico che purtroppo aveva già avuto un precedente a Roma, anche se quella volta (nel 2007) fotunatamente l’esito non era stato fatale. A Dusseldorf, in Germania, un giudice di gara di 75 anni è stato colpito alla gola da un giavellotto durante un meeting di atletica. L’uomo era intento a misurare un lancio, ed è stato centrato dall’attrezzo che ha lesionato l’arteria carotidea. Immediati i soccorsi: l’uomo è stato trasportato al più vicino ospedale ma, dopo alcune ore, i medici non hanno potuto che certificarne il decesso…

Redazione On Line