Mario Monti: Italia quasi fuori dalla crisi economica, ora siamo rispettati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:24
Mario Monti (Getty Images)

 

 

CRISI – Prosegue l’ottimismo del premier Mario Monti circa la situazione economica dell’Italia, nonostante i numeri facciano prevedere il contrario. In un’intervista concessa al direttore del Tg Norba 24 Enzo Magistà il presidente del Consiglio, che venerdì sarà a Bari per l’inaugurazione della 76° edizione della Fiera del Levante, ha sottolineato la differenza rispetto al 2012: “Un anno fa non eravamo ancora ben consapevoli ma rischiavamo di essere travolti da una crisi finanziaria come era avvenuto al di là del mare (in Grecia, ndr). Quest’anno – ha sottolineato il premier – questa prospettiva è decisamente allontanata, siamo tra i paesi che decidono insieme in Europa come risolvere il problema greco, siamo reinseriti in un circuito di decisioni, siamo rispettati”.

Un passo avanti che di certo “non è piovuto dal cielo, questo è stato il risultato – ha detto Monti – di una presa di coscienza da parte della classe politica, da parte del governo, da parte dei cittadini della necessità di mettere su una base più sicura l’economia italiana, di togliere alcune deviazioni rispetto alla saldezza di lungo periodo. Questo naturalmente ha comportato, ed era inevitabile, dei sacrifici”.

 

Redazione

 

Con Direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan