Caso Cucchi: la sorella Ilaria riceve un esposto da un legale della difesa

Stefano Cucchi

CASO CUCCHI: ESPOSTO PER LA SORELLA ILARIA – Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, giovane divenuto tristemente noto per essere deceduto nel corso di un periodo di detenzione carceraria in cui era accorso a causa del possesso di alcuni grammi di hashish, ha ricevuto oggi un esposto. Il reclamo è stato presentato alla Cucchi, parte lesa all’interno del processo nel corso del quale si dovrebbero stabilire le cause della morte del fratello, da parte del legale di uno degli agenti di polizia penitenziaria accusato di aver pestato Stefano fino a portarlo alla morte. L’avvocato in questione, Diego Perugini, assiste Nicola Menichini ed ha ritenuto di dover procedere alla stesura dell’esposto a causa della fuoriuscita di informazioni che, per bocca di Ilaria Cucchi, era avvenuta successivamente ad una riunione tenuta in corte d’Assise.

La notizia che la Cucchi avrebbe diffuso riguarda l’individuazione di una nuova frattura nel corpo di Stefano, una frattura importante alla colonna vertebrale.

L’interessata ha risposto al documento di denuncia presentatole dalla difesa di Menichini con tranquillità ed ha dichiarato alla stampa: “Mi sento molto serena. Sono costretta ad agire in questa maniera, anche perché spesso sono state fatte trapelare informazioni prima ancora che mi venissero notificate”. Pare quindi che l’esposto ricevuto dalla Cucchi perda di valore se prende per vero quanto detto, cioè che nel corso delle indagini spesso informazioni di vario tipo sono trapelate all’insaputa di alcune delle parti interessate.

 

Redazione online