Legge elettorale, Passera: “Non dobbiamo prendere il tempo come scusa”

Corrado Passera (Getty Images)

LEGGE ELETTORALE PASSERA – Passera parla di legge elettorale. Ospite ad ‘Agorà’ il ministro dello Sviluppo Corrado Passera ha invitato a non considerare ancora temporalmente impossibile la riforma elettorale: “Non dobbiamo prendere il tempo come scusa. Abbiamo dimostrato, Parlamento e Governo insieme in questi mesi, che si possono fare tante cose in pochissimo tempo“.

“Una legge elettorale come l’attuale che costringe a radunarsi anche in maniera eterogenea, a sinistra e a destra, non facilita la nascita del nuovo. La classe politica ha la responsabilità di dare una legge elettorale che almeno corregga alcuni degli elementi peggiori: oggi siamo forse l’unico Paese al mondo dove teoricamente con una quota molto minoritaria del voto si può avere il Parlamento, il Governo, il Presidente della Repubblica. Tutto ciò non va bene con la democrazia”, ha concluso.

Redazione online

Con Direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan