Connecticut: sparatoria in una scuola elementare. 27 morti

Pistola (getty images)

Una sparatoria ha avuto luogo oggi in Connecticut, negli Stati Uniti, dove a Newtown un uomo si è introdotto in una scuola elementare armato ed ha aperto il fuoco. La scuola in questione è la Sandy Hook Elementary SchoolLa polizia locale è intervenuta e pare, dalle informazioni attualmente giunte, che l’uomo sia stato ucciso durante l’azione delle forze dell’ordine.

Si parla di due pistole in possesso dell’uomo che ha attuato la sparatoria ed è stato ucciso. L’apertura del fuoco dovrebbe aver causato, stando a quanto riportato dalle agenzie stampa statunitensi, il decesso di almeno 27 persone. Tra queste, 18 sarebbero bambini alunni all’interno dell’istituto. Secondo un dispaccio del corpo d’ambulanza locale,  inoltre, si sarebbe verificato il ferimento di un docente, il quale sarebbe stato colpito ad un piede da una pallottola.

Non appena le autorità sono state avvertite della sparatoria, tutti gli istituti scolastici del distretto sono stati chiusi per mettere in sicurezza gli alunni.

Le informazioni che sono circolate non sono esaustive perché l’ufficiale di polizia che le ha diffuse lo ha fatto in modalità anonima, dato che ancora l’indagine è aperta in relazione al caso.

Dalle ultime indiscrezioni emerse sembrerebbe che l’autore della strage in Connecticut avesse meno di vent’anni. Se così fosse l’uomo disponeva dell’arma con cui ha aperto il fuoco in maniera illegale.

 

Redazione online