Catalogna: ecco la “Dichiarazione di sovranità” per iniziare la scissione dalla Spagna

Artur Mas Presidente della Catalogna (David Ramos/Getty Images)

Il governo regionale della Catalogna e la maggioranza indipendentista che lo sostiene hanno preparato la “Dichiarazione di sovranità” che sarà oggetto di voto del Parlamento regionale di Barcellona previsto per il prossimo 23 gennaio. L’eventuale approvazione della dichiarazione sarà il primo passo verso il processo che porterà la Catalogna all’indipendenza dalla Spagna. Lo anticipa oggi radio Cadena Ser, gruppo El Pais.

Il testo delle dichiarazione è stato steso di comune accordo tra il partito di centrodestra moderato Convergencia i Uniò (CiU), di Artur Mas, e i suoi alleati indipendentisti di sinistra di Esquerra Republicana de Catalunya (Erc). Una parte della dichiarazione recita: “Il Parlamento decide di dichiarare la sovranità democratica del popolo della Catalogna come soggetto politico e giuridico, cominciando a rendere effettivo il processo per un diritto all’autodeterminazione”. Questo avverrà tramite un referendum che “renda effettiva la volontà di costituire la Catalogna in un nuovo Stato dentro il quadro Europeo“. La dichiarazione è stata poi inviata a tutti i partiti catalani favorevoli al referendum: i già citati CiU ed Erc, i comunisti-verdi di Icv, gli anticapitalisti Cup (Candidatura de Unitat Popular) e il partito socialista, dichiaratosi contrario all’indipendenza. Il testo può essere ancora modificato, a patto che non vengano messi in discussione la sua natura e la sua sostanza.

Nel frattempo, arrivano minacce da Madrid, precisamente dall’esecutivo di destra del Partido popular di Mariano Rajoy, il quale ha promesso di fermare l’organizzazione del referendum con ogni mezzo a sua disposizione.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *