Meteo: nuove perturbazioni atlantiche porteranno neve e freddo

Freddo e neve (Getty Images)

Da oggi nuove perturbazioni atlantiche attraverseranno l’Italia portando un calo delle temperature e neve anche a bassa quota. Le correnti atlantiche, provenienti dai quadranti occidentali, raggiungeranno il Mediterraneo rafforzate dall’arrivo di masse d’aria artica provenienti dal Nord Europa.

Sono attese piogge intense al Centro-Sud e nevicate al Centro-Nord anche a bassa quota.

Per oggi si prevede cielo coperto su tutta Italia, tranne qualche schiarita al Sud e sulle Alpi occidentali.

Piogge e temporali interesseranno soprattutto la Campania e il basso Lazio. meno intense saranno le precipitazioni sulle altre regioni tirreniche, sulla Sicilia occidentale, l’alto Ionio, la Liguria e la pianura lombarda e veneta. Per quanto riguarda le nevicate, queste interesseranno le Alpi orientali fino a fondovalle, l’Appennino tosco-emiliano fino 300-600 metri e l’Appennino centrale fino 1000-1300 metri.

Entro il fine settimana il freddo intenso avrà raggiunto tutto il Paese.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan