Fornero definisce fallimentare l’esperienza del governo Monti

Elsa Fornero (GABRIEL BOUYS/AFP/Getty Images)

Fa discutere in Italia l’intervista rilasciata dal ministro del Lavoro del governo dei tecnici, Elsa Fornero, al quotidiano britannico The Independent. All’interno del colloquio il ministro torinese autrice della nota riforma del mercato del lavoro ha parlato di fallimento dell’esecutivo Monti ed ha tentato di illustrare le criticità con le quali i tecnici si sono scontrati nel periodo post-berlusconiano.

Rispondendo a una domanda dell’intervistatore, la Fornero ha detto: “Se sta dicendo che il governo ha fallito nell’esprimere la propria forza, allora devo dirmi d’accordo con lei”. “All’inizio Mario Monti ha tentato di essere inclusivo” ha continuato il ministro. Ma credo che, guardando indietro, avremmo dovuto mostrare più determinazione. Forse siamo stati un po’ naive”.

Elsa Fornero ha voluto poi commentare l’attuale situazione politica italiana e, in riferimento al voto che gli italiani sono chiamati ad esprimere domani, il tecnico ha detto: “Vedo il rischio  di una nuova instabilità, di una maggioranza che potrebbe essere debole perché costituita da due o più gruppi differenti. Oltre a questo la Fornero ha definito “depressiva” la campagna elettorale appena conclusasi perché “dopo un anno di governo tecnico in cui si è cercato di spingere verso una modalità virtuosa la vita pubblica, si è tornati alla vecchia situazione”.

 

Redazione online