Roma: ll M5S torna in piazza contro la rielezione di Napolitano. Atteso Beppe Grillo

Attivisti del Movimento 5 Stelle (getty images)

L’opposizione dei grillini a quanto successo ieri in Parlamento si annuncia dura e costante. Dopo la manifestazione che si è svolta spontaneamente davanti il palazzo di Montecitorio in concomitanza con la rielezione a presidente della Repubblica di Giorgio Napolitano, oggi un’altra protesta sarà organizzata a Roma.

La mobilitazione del Movimento 5 Stelle partirà alle 15:00 da Piazza Santi Apostoli e sarà tutta concentrata sulla tematica stringente dell’elezione per il capo dello Stato. I grillini, anche dopo le esternazioni di Grillo, gridano al colpo di stato e non accettano che Bersani sia salito al Colle per supplicare Napolitano di Ricandidarsi. C’era un candidato proposto dal M5S e appoggiato, oltre che da Sel, da una buona fetta della base del Partito Democratico, ma la dirigenza non ha voluto votarlo.

“Questi partiti non si interessano del bene collettivo ma cercano solo di mantenere una posizione all’interno del palazzo”, aveva detto ieri a Repubblica il parlamentare a cinque stelle  Roberto Fico. Secondo lo stesso Fico questo accordo sulla poltrona del Quirinale presagisce un accordo sul governo tra Pd e Pdl.

Beppe Grillo non era presente ieri sera alla protesta dei suoi davanti Montecitorio. E’ probabile però che nel corso di questo pomeriggio si farà vivo a Roma. Per le ore 12:00 è invece attesa una conferenza stampa

 

Redazione online