Ideato un videogame in grado di togliere il dolore

Gioco kinect

Creato un videogioco in grado di far smettere il dolore. Il New York Times ha riportato la storia di Reilly, il quale una mattina si svegliò con un forte dolore alla sua gamba sinistra che lo portò ad abbandonare il calcio. Il giovane divenne oggetto di studio in quanto i medici non capivano cosa avesse, poi è arrivata la possibilità di curarsi “dimenticando” il dolore grazie ai videogiochi ed al Kinect.

La salvezza è arrivata lo scorso giugno grazie alla dottoressa Sarah Rebstock, pediatra specializzata in anestesia, la quale ha sentenziato come il ragazzo soffra di dolore regionale cronico, un disordine nervoso che scatena fitte brucianti e cambiamenti patologici nella pelle e nelle ossa, oltre ad una sudorazione eccessiva ed un ipersensibilità al tatto. Per studiare al massimo le performances del ragazzo viene utilizzato un apparecchio Kinect in grado di leggere i movimenti, inviando impulsi.

Redazione