Valentino Rossi si improvvisa pilota Nascar

Rossi in pista (Getty Images)

Valentino Rossi, archiviato il GP di Austin, ha viaggiato dal Texas alla Carolina del Nord per effettuare dei test su una vettura Nascar, accompagnato da una leggenda come Kyle Busch. Il pilota pesarese è rimasto piacevolmente impressionato dalla sua breve, ma intensa avventura: “È stato fantastico ed eccitante – ha detto -, c’è moltissimo grip, ti senti incollato alla pista e in curva provi grandi emozioni. All’inizio era un po’ strano perché era difficile andare dritti, ma dopo qualche giro con un po’ di fiducia in più sono andato sempre più veloce. Mi sono divertito con Kyle, che mi ha dato un sacco di buoni consigli”, riporta “La Gazzetta dello Sport”.

Colpito dalla sua bravura, anche Kily Busch si è mostrato entusiasta per l’esperienza: “Valentino è un bel personaggio, ci siamo divertiti e abbiamo scambiato due parole sulla MotoGP e sulla Nascar. Si è difeso bene, ha iniziato lentamente ma poi ha messo insieme alcuni giri davvero competitivi che lo avrebbero posizionato nella top15 delle prove della Nationwide Series. Non male!”.

 

Redazione Online