Coronavirus: dimessi i primi due pazienti ricoverati a Firenze

Coronavirus (Getty Images)

E’ stata dimessa nel pomeriggio di ieri dall’ospedale di Firenze dove era ricoverata, la donna risultata positiva al coronavirus. L’ultimo test aveva dato esito negativo e poiché le sue condizioni fisiche sono buone, la donna è stata rimandata a casa. Stamattina è stato invece dimesso il cittadino kuwaitiano che per primo era risultato positivo al coronavirus al ritorno da un viaggio in Giordania. Negli scorsi giorni era stato dimesso anche il bambino risultato positivo al virus.

Le notizie sono state diffuse in queste ore dalla Regione Toscana. Le condizioni del primo paziente erano buone da qualche giorno ma soltanto ieri pomeriggio il tampone rinofaringeo aveva dato esito negativo. La Regione Toscana ha anche reso noto che “continua la sorveglianza sanitaria di tutte le persone che sono venute in contatto con i tre, ad oggi non è stato registrato nessun nuovo caso”.

E’ intanto salito a 25 il numero di morti accertati in Arabia Saudita per il nuovo Coronavirus che ha finora fatto almeno 50 morti in tutto il mondo. Il virus, dello stesso ceppo della Sars, che qualche anno fa fece almeno 800 vittime, soprattutto in Cina, ha colpito a oggi Arabia Saudita, Qatar, Giordania, Tunisia, Emirati Arabi, Germania, Gran Bretagna, Francia e Italia.

Redazione online