Maurizio Lupi: sarà tolta l’Imu sulla prima casa e non sarà aumentata l’Iva

Il neo ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi (Getty Images)

Intervenendo questa mattina alla trasmissione Radio Anch’io, il ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi ha dichiarato che “l’Imu sulla prima casa sarà tolta e poi questa tassa sarà ripensata”; confermando l’impegno del governo a rivedere l’Imu “entro il 30 agosto” prossimo.

In merito all’aumento dell’Iva, di cui Lupi nei giorni scorsi aveva annunciato il rinvio a dicembre, ha spiegato che lo slittamento implica che “quest’anno non si paga”. Ovvero non ci sarà l’aumento dell’aliquota dal 21% al 22%, che era previsto per il prossimo luglio. “Aumentare l’Iva avrebbe un effetto peggiorativo sui consumi”, ha affermato Lupi, riferendo che il ministro dell’Economia “Saccomanni sta cercando disperatamente le risorse” per evitare che questo accada. Per scongiurare l’aumento dell’aliquota Iva di un punto percentuale “servono 2 miliardi”, ha riferito il ministro delle Infrastrutture.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan