Per Dimartino, nuovo singolo e video in 3D (Guarda)

Dimartino, screenshot del nuovo video (wired.it)

E’ stato pubblicato oggi in anteprima su Wired.it il video del nuovo singolo dei Dimartino, band indie siciliana capitanata da Antonio Dimartino, ex componente dei Famelika, e composta da Giusto Correnti e Angelo Trabace. Il brano è inserito nell’ep pubblicato qualche giorno fa e intitolato ‘Non vengo più mamma’.

Nel disco, un concept album, due ragazzi, dopo aver letto il libro ‘Il corpo non esiste’, decidono di acquistare il kit della morte. Il video è stato realizzato in 3D dal filmaker Giacomo Triglia, che già aveva collaborato con diversi artisti del panorama indie italiano, tra cui gli stessi Dimartino.

Ha spiegato il regista al portale Wired.it: “La tecnica utilizzata per realizzare questo videoclip è basata sull’utilizzo di un sensore di profondità usato per mappare e tracciare i movimenti del corpo, come il Kinect della Xbox o l’Asus Xtion Pro,abbinato a una videocamera HD o una reflex. Questa tecnica permette di decidere in post-produzione gli angoli di ripresa, i cambi di fuoco, gli stili di rendering, e combina il linguaggio video alla visualizzazione dei dati creando un ibrido tra video e grafica 3D”.

Ha proseguito Triglia: ” Per prima cosa occorre comprare (esistono alcuni modelli beta in vendita negli Usa) o costruire, come nel mio caso, un sistema di fissaggio che tenga saldamente insieme il sensore di profondità, il Kinect usato in questo caso, alla videocamera, una reflex Canon utilizzata in questa accezione. Fatto questo si passa ad utilizzare un software per interfacciare i due hardware, in questo caso ne ho utilizzato uno open source sviluppato da James George, utile a calibrare i due flussi di lavoro in una ‘visione unica’ e che unisce il video in alta definizione della reflex con le scansioni 3D create dal sensore di profondità. Un’ulteriore applicazione permette di visualizzare il filmato combinato permettendo di intervenire con diversi stili di rendering 3D, movimenti di macchina, cambi di fuoco e tanti altri parametri”.

Ha poi concluso il filmaker: “Le animazioni iniziali e dello spazio sullo sfondo sono realizzate in After Effects. Dal punto di vista narrativo invece ho scelto di proseguire la storia iniziata con il fumetto realizzato per l’artwork del vinile di ‘Non vengo più mamma’ di Dimartino, scritto da Antonio Di Martino e illustrato da Igor Scalisi Palminteri, dove due ragazzi, leggendo un libro ‘Il corpo non esiste’, decidono di acquistare su internet il ‘kit della dolce morte’ (in vendita realmente in Gran Bretagna al prezzo di 35 sterline ideato da Philip Nitschke, medico australiano conosciuto come ‘Dottor morte’, promotore del diritto all’autodeterminazione dei singoli e dell’eutanasia) intraprendendo insieme questo viaggio che io ho qui immaginato e realizzato”.

Queste alcune delle prossime date dei Dimartino in giro per l’Italia:
Sabato 29 giugno Outsiding Festival Trani (BA)
Domenica 30 giugno Festivalbeer Morrovalle (MC)
Domenica 7 luglio Reality Bites Festival Massarella (FI)
Venerdì 12 luglio L’Ars Rock Festival Chiusi (SI)
Domenica 21 luglio Carroponte Gilda Night Sesto San Giovanni (MI)

Redazione online

Guarda il video da Wired.it