Writer: condannati per la prima volta in Italia per reato associativo

Tribunale

Due giovani writer sono stati condannati a sei mesi e venti giorni di carcere per associazione a delinquere e imbrattamento e non solo: infatti, stando a quanto riporta Tmnews, per la priva volta in Italia, la sentenza condanna anche i writers per il reato associativo.

La condanna è giunta al termine di un processo con rito abbreviato a Milano.
La procura aveva chiesto quattro condanne comprese tra otto mesi e un anno e due mesi: ma essendo stati gli altri due imputati dei minori all’epoca dei fatti, la loro posizione è stata trasmessa dal gup al Tribunale dei minori perché c’è incertezza sulla loro età al momento dei fatti.

Redazione