Juventus-Napoli, Conte: ”Vinto in modo netto e perentorio”

Antonio Conte (Getty Images)

 

La Juventus domina in lungo e in largo il big-match contro il Napoli e si porta a ridosso della Roma capolista, ora distante solo un punto. Il tecnico Antonio Conte a fine gara è molto contento della prova dei suoi: ”Abbiamo vinto in modo netto e convincente e Reina è stato il migliore degli avversari – riporta Sportmediaset – La nostra prestazione è stata buonissima, abbiamo dimostrato che ci siamo anche noi. Qualcuno se ne era dimenticato. Stasera abbiamo dimostrato che se vogliamo possiamo. Perchè siamo usciti così tardi? Stavamo parlando delle vacanze dei giocatori, non eravamo d’accordo. E anche sull’allungo del contratto di Llorente e Tevez, oltre a come blindare Pogba e Pirlo. Dopo una vittoria si può arrivare anche prima ma c’è una questione di ospitalità, visto che il Napoli deve prendere un aereo. Il pareggio della Roma nel pomeriggio ci metteva meno pressione. Siamo a un punto. E alla fine va bene anche per il Napoli. Abbiamo offerto una buonissima prestazione contro una diretta concorrente per lo scudetto. Benitez? Io ho vinto più di lui tra calciatore e allenatore e mi posso permettere di non vincere il campionato ma io voglio vincerlo. Qui c’è l’obbligo della vittoria, è la nostra fortuna. Fossi andato io a Napoli sarebbe successa la stessa cosa. siamo in grandi società e l’unico obbiettivo è vincere”.

Marco Orrù