Napoli, De Laurentiis attacca: “Mazzarri si è venduto all’Inter. A gennaio investo 50 milioni sul mercato”

Aurelio De Laurentiis (Getty Images)

 

Aurelio De Laurentiis, patron del Napoli, ha attaccato l’ex tecnico del club partenopeo Walter Mazzarri: “A Walter finora abbiamo fatto un assist, abbiamo valorizzato le sue azioni e lui si è andato a vendere al meglio all’altro scornacchiato (Moratti, ndr) che ha dovuto vendere la compagnia. Noi che scornacchiati non siamo, ci siamo andati a prendere il meglio che c’era. E’ un diktat e ho preso Benitez perché la pensa come me, è l’unico che ha i concetti internazionali ben chiari in testa. Per lui è una scommessa e l’ha accettata perché ci crede ed è possibile“.
Per quanto concerne la campagna di rafforzamento del Napoli nel mercato di gennaio ha dichiarato: “Non è così facile combinare i fattori della produzione e produrre benefits, perché quando adesso, a gennaio, dovrò investire altri 50 milioni sono soldi pesanti sul bilancio“.

Matteo Bellan