Maldive: oggi il ballottaggio tra Nasheed e Yamin

Ex presidente delle Maldive Mohamed Nasheed alle urne il 7 settembre 2013 (Getty images)

Si svolge oggi, finalmente, l’atteso secondo turno delle elezioni presidenziali alla Maldive, che si sarebbe dovuto tenere domenica scorsa, ma era stato sopseso dalla Corte Suprema.

La Commissione elettorale dell’arcipelago dell’Oceno Indiano ha assicurato che ora “tutto e’ in ordine per poter realizzare una consultazione libera, integra, trasparente ed inclusiva”.

I seggi per le elezioni si sono aperti alle ore 7.30 locali e si chiuderanno alle 16.

In lizza al ballottaggio ci sono l’ex presidente Mohamed Nasheed, deposto da un colpo di stato nel febbraio 2012, e lo sfidante Abdulla Yamin Abdul Gayoom. I due candidati che hanno preso più voti al primo turno, con Nasheed in testa con oltre il 45% dei voti.

Il primo turno delle elezioni presidenziali delle Maldive si è svolto il 9 novembre scorso, dopo che quello del 7 settembre era stato annullato dalla Corte Suprema per presunte irregolarità. Il nuovo primo turno, che era stato fissato alla data del 19 ottobre, era stato nuovamente annullato alla vigilia del voto, fino ad arrivare a novembre.

 

Redazione