Campania, Gdf: sequestro fuochi di artificio. Arrestate due persone

Guardia di Finanza

Con l’avvicinarsi delle festività natalizie e della notte di Capodanno, torna come al solito il problema dei fuochi di artificio illegali.
Questa mattina, la Guardia di Finanza ha sequestrato un tonnellata di fuochi di artificio che erano custoditi nelle vicinanze di un edificio scolastico in un casolare tra Melito e Sant’Antimo, nel Napoletano.

Nell’ambito dell’operazione dei finanzieri sono state arrestate anche due persone.

Secondo i Gdf, i fuochi di artificio avrebbero fruttato circa 110mila euro.

Redazione