Parigi: Bob Dylan denunciato per ingiurie da un’associazione croata

Bob Dylan (Getty image)

Il registro degli indagati da poco compilato in uno degli uffici in cui ha sede la Procura parigina reca impresso un nome illustre, quello del cantautore Bob Dylan. Il celebre menestrello statunitense è stato denunciato da un’associazione croata per aver rilasciato a Rolling Stone Francia alcune dichiarazioni ritenute controverse. In particolare, Dylan avrebbe effettuato un parallelismo tra la Shoah condotta per mano nazista e l’eccidio di cittadini serbi condotto dagli oltranzisti croati del movimento Ustascia.

Secondo l’associazione che ha interpellato la giustizia per richiamare l’attenzione sulle parole dell’autore di Blowin’ in the Wind, Dylan sarebbe responsabile di ingiurie e incitamento all’odio.

 

Redazione online