Lampedusa: si dimette l’amministratore del Cpsa

Centro accoglienza Lampedusa (Getty Images)

Dopo il video shock uscito a dicembre scorso sui trattamenti riservati ai migranti presso il Centro di Primo Soccorso e Accoglienza di Lampedusa, in cui si vedevano alcuni ospiti semi-nudi investiti dall’acqua di un idrante che avrebbe dovuto contenere un trattamento anti-scabbia, il Ministero dell’Interno ha revocato il contratto all’ente Nuova Lampedusa Accoglienza che si occupava della gestione della struttura. La decisione presa dal Viminale era stata presa subito dopo la pubblicazione del filmato lanciato dal Tg2 ed è stata ora messa in pratica.

Come risultato del provvedimento, si sono ottenute le dimissioni di Roberto Di Maria, si è dimesso l”amministratore del centro per conto di Nuova Lampedusa e di Legacoop Sicilia.

 

Redazione online