Atlantico: salvato l’equipaggio di una barca a vela che stava affondando nell’Oceano

Costa Deliziosa (screen shot youtube)

Otto persone a bordo di un’imbarcazione a vela Buccanier che stava affondando nel bel mezzo dell’Oceano Atlantico sono state tratte in salvo dalla Nave Costa Deliziosa, partita da Savona il 6 gennaio scorso, diretta all’isola caraibica di Antigua per la crociera “Giro del mondo in 100 giorni”.

Il comandante Giuseppe Longo ha riferito di aver ricevuto una richiesta di soccorso da parte del centro della guardia costiera portoghese di Delgada che segnalava una imbarcazione in grave difficoltà.
Il comandante ha pertanto abbandonato la sua rotta, con una deviazione di circa 170 miglia in direzione sud-est, per raggiungere l’imbarcazione che stava affondando a causa di una collisione con un oggetto non identificato.

Al suo arrivo, il comandante ha raccontato di aver trovato le persone che erano a bordo della vela intenti a buttare fuori dallo scafo con dei secchi l’acqua che entrava da una falla.
Una situazione tragica complicata dalle condizioni meteo marine avverse con onde alte 3 metri.

Fortunatamente tutti gli otto passeggeri, tra i quali sei spagnoli, un argentino e un belga, sono stati tratti in salvo sulla nave da crociera che ha ripreso la sua rotta in direzione di Antigua.

Redazione