Roma-Juventus, Conte: ”Gara equilibrata, ma il gol di Peluso era regolare”

Antonio Conte (Getty Images)

 

La Juventus perde la sua prima partita nel 2014, la seconda in stagione. Contro la Roma gli uomini di Conte vanno ko a causa del gol di Gervinho. Ma il tecnico bianconero è comunque soddisfatto dei suoi a fine gara: ”Hanno fatto gol nel momento in cui stavamo prendendo il sopravvento – riporta Sportmediaset -. E’ stata una gara molto equilibrata tra due squadre forti. Volevamo usare le giuste accortezze in fase difensiva e in fase di possesso. Nel primo tempo siamo stati troppo timidi, ma non vedo grandi momenti di sofferenza da parte nostra. E’ stata molto equilibrata tra due squadre forti. L’episodio è stato favorevole a loro. Sul fallo di Benatia su Giovinco? Penso che quello possa essere considerato un fallo da ultimo uomo, l’ho chiesto anche a Rocchi e mi ha detto che il giocatore era girato. Ci stava il rosso? Non so se c’è l’interpretazione dell’ultimo uomo o no, non mi va di andare al posto degli arbitri, accettiamo la decisione. Il gol annullato a Peluso? A me sembra dentro di parecchio, di un metro sicuro. Poi gli abritri possono sbagliare, ma a me sembra dentro e anche di un bel po’. Ci sta che l’assistente l’abbia vista fuori, ma vedendo anche la reazione dei calciatori della Roma… Tutti con le teste basse, benedicono il fatto che il guardalinee abbia alzato la bandierina”.

Marco Orrù