Renzi: Accordo complicato ma possibile sulla legge elettorale

Matteo Renzi (OLIVIER MORIN/AFP/Getty Images)

Il sindaco di Firenze e segretario del Partito Democratico, Matteo Renzi, è tornato a dire la propria sulla controversa questione della legge elettorale. Lo ha fatto dalla sala consiliare di Firenze.

“La legge elettorale è una legge elettorale che rafforza il rapporto tra cittadino ed eletto”, ha detto il leader del Pd. “In queste ore vediamo quali sono gli emendamenti su cui c’è il consenso di tutti”, ha continuato.

“Il compito del Pd è trovare un accordo complicato ma, a mio avviso, possibile”, così Renzi ha risposto ad Angelino Alfano e a coloro che nelle ultime ore hanno dimostrato perplessità in  merito al ruolo del partito all’interno di questa legislatura.

“Gli italiani sanno perfettamente che siamo a un bivio straordinario. Se imbocchiamo la strada delle riforme diventa tutto più facile”, ha aggiunto il sindaco facendo riferimento ad ulteriori riforme nel mondo del lavoro e dell’assetto societario generale, ribadendo la fermezza della sua segreteria nei confronti del compimento di questo provvedimento.

Redazione online