Pakistan: due bambini uccisi da un giocattolo-bomba

Bambini senza tetto in Pakistan (Getty images)
Bambini senza tetto in Pakistan (Getty images)

Ancora vittime innocenti in Pakistan, dove due bambini sono morti a seguito della deflagrazione di una bomba artigianale che era stata nascosta in un giocattolo.

Stando a quanto riporta l’Ansa, la mittente pakistana DawnNews.it ha riferito che un gruppo di bambini ad al Zakhakel Bazaar nella zona di Landi Kotal, nel territorio tribale del Pakistan nord-occidentale, hanno trovato il giocattolo che è esploso improvvisamente.
Il capo della divisione amministrativa, Daftar Khan, ha detto che il giocattolo-bomba è scoppiato mentre i bambini ci stavano giocando. Khan ha poi confermato il decesso di due ragazzini.

Un altro caso che giunge a distanza di 4 giorni da un altro simile e tragico evento: infatti, lo scorso 26 gennaio, sei bambini hanno perso la vita a causa di un giocattolo bomba che avevano trovato nelle vicinanze del loro villaggio situato nella provincia di Khyber-Pakhtunkhwa, sempre nel nord ovest del Pakistan.
Le vittime stavano giocando con un oggetto che aveva la forma di un uccello: in tutto sono morti cinque bambini e una bambina che avevano tra i 4 e i 10 anni.

Redazione