Fukushima: alti livelli di cesio radioattivo

Fukushima, ispettori presso la Centrale nucleare in Giappone (Getty images)
Fukushima, ispettori presso la Centrale nucleare in Giappone (Getty images)

Nuovi problemi alla centrale nucleare di Fukushima, in Giappone. La società Tepco, che gestisce l’impianto, ha rilevato alti livelli di cesio radioattivo all’interno di un pozzo d’acqua che si trova tra la centrale e l’Oceano Pacifico. Dalle analisi è risultato che l’acqua, pompata da 16 metri di profondità, contiene 37mila becquerel per litro di cesio 134 e 93mila becquerel per litro di cesio 137; livelli decisamente superiori a quelli fatti registrare giovedì.

Nella zona in cui è situato il pozzo, le falde acquifere erano già contaminate. La Tepco ha assicurato che non c’è alcun rischio di sversamento in mare dell’acqua radioattiva.

La centrale nucleare di Fukushima fu gravemente danneggiata dal gigantesco tsunami che seguì al terremoto del marzo del 2011. La distruzione di uno dei reattori della centrale provocò la fuoriuscita di radioattività. L’incidente di nucleare civile più grave dopo quello di Chernobyl.

Redazione