Egitto: estremisti intimano ai turisti di lasciare l’Egitto

Turisti nei pressi della Sfinge, Giza (by Ed Giles/Getty Images).
Turisti nei pressi della Sfinge, Giza (by Ed Giles/Getty Images).

Una minaccia via twitter, dal gruppo estremista Ansar Beit el Maqdis i “Partigiani di Gerusalemme”, intima ai turisti di lasciare l’Egitto “entro 4 giorni”. “L’attentato di domenica è stato solo un avvertimento”, scrive il gruppo facendo riferimento all’attentato sull’autobus turistico, domenica scorsa. “Lasciate il Paese prima della scadenza dell’ultimatum”, intimano i “Partigiani di Gerusalemme”, legati ad Al Qaeda.

Il tweet minaccioso è stato diffuso oggi, ma la data in cui è stato postato sul social network risale al 16 febbraio.

Redazione