Procura di Catanzaro: maxi sequestro di cocaina su navi container

Un'auto della polizia (Foto: FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)
Un’auto della polizia (Foto: FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)

Una vasta operazione condotta dalla polizia tributaria di Catanzaro in collaborazione con delle forze della polizia straniera in materia di traffico internazionale di stupefacenti sono state sequestrate circa due tonnellate di cocaina provenienti dal Sudamerica in Italia attraverso navi container.
Nell’operazione sono state messe anche 24 ordinanze di custodia cautelare.

Attesa per le ore 11,30 una conferenza stampa presso la procura di Reggio Calabria con il procuratore nazionale antimafia Franco Roberti, il procuratore di Reggio Calabria Federico Cafiero de Raho e il procuratore aggiunto Nicola Gratteri.

Il procuratore nazionale antimafia ha riferito all’Adnkronos che “alla fine della maxi-operazione, gli arresti saranno oltre 40: è un giro di vite forte contro i mercanti di droga” sottolineando che “è stato utilizzato un modello investigativo transnazionale che può davvero rivelarsi vincente e rappresentare il futuro delle inchieste nel contrasto al traffico di stupefacenti. Nove forze di polizia del mondo hanno operato in maniera sinergica con un unico obiettivo: colpire il traffico di droga e i suoi finanziatori”.

Redazione