Angela Merkel ad Atene: “La Grecia ha chiesto molto ai suoi cittadini, ma ora le cose vanno meglio”

Angela Merkel (Getty images)
Angela Merkel (Getty images)

La cancelliera tedesca Angela Merkel è oggi ad Atene, dove ha incontrato il presidente in carica, Antonis Samaras, ed ha tenuto una conferenza stampa congiunta con il premier ellenico.

“Penso che dopo tutte le necessarie riforme che sono state attuate, con altre che dovranno seguire, la Grecia avrà più opportunità che difficoltà”, ha affermato Merkel riferendosi al programma d’austerity imposto dalle organizzazioni internazionali al governo di Atene. “Sostengo la politica dell’esecutivo greco che ha chiesto molto ai suoi cittadini, ma oggi vediamo che la Grecia ha rispettato i patti e ora le cose vanno meglio di quanto non credessimo all’inizio. […] Abbiamo avuto la conferma da Eurostat che l’economia greca sta andando avanti e quindi discuteremo nei prossimi mesi su come proseguire e su come la Grecia potrà tornare sui mercati”.

“La Germania vuole aiutare la Grecia in questo cammino, vogliamo creare un’istituzione che favorisca la crescita economia. Ci saranno aiuti nella gestione della sanità e delle energie rinnovabili”, ha proseguito la cancelliera. “L’amicizia greco tedesca è consolidata: lo vediamo nel turismo”,  ha poi sostenuto Merkel elogiando i progressi fatti dal governo Samaras nel settore.

“Bisogna riconoscere – ha concluso – che la presidenza greca dell’Ue ha fatto un ottimo lavoro. Specialmente il ministro delle Finanze, con la stipula dell’accordo sull’unione bancaria e sulla gestione della crisi ucraina”.

 

Redazione online