Una Leghista alla Kyenge: “In Europa saremo rappresentati da un..

insulti-kyenge-europa-300x225

Continuano gli insulti a Cécile Kyenge. Per il breve periodo in cui è stata Ministro della Repubblica è stata insultata svariate volte a causa del colore della sua pelle. Ora che è appena stata eletta eurodeputato sono subito ricominciati gli improperi e le contumelie nei suoi confronti. A distinguersi per un alto senso di rispetto e civiltà questa volta è stata Barbara Beggi, consigliere comunale leghista a Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso. Il consigliere comunale del Carroccio, sul suo profilo Facebook, ha pubblicato una foto del neo parlamentare PD con un commento esplicito che non lascia adito ad interpretazioni: “Le disgrazie non vengono mai sole. Eletta. In Europa saremo rappresentati da questo cesso”. Un post che ha provocato una dura reazione da parte del Partito Democratico cittadino che in una nota ha espresso il proprio sdegno spiegando: “La nostra città ha dimostrato di volere il cambiamento, non può essere così infimo e razzista il livello dei nostri amministratori”.

Dopo le contestazioni la Beggi ha cancellato il post incriminato e poi si è dimessa: “Non sono razzista, chi mi conosce lo sa. Mi sono semplicemente limitata a inoltrare un post trovato sulla rete. Poi mi sono scusata”.

Redazione Online