Banca d’Italia: ancora un nuovo record per il debito pubblico

soldi
Soldi (Getty Images)

Non si arresta l’ascesa del debito pubblico italiano, che ha raggiunto un nuovo record. Lo comunica la Banca d’Italia, segnalando che lo scorso mese di aprile il nostro debito è cresciuto di altri 26,2 miliardi di euro rispetto a marzo, raggiungendo la cifra record di 2.146,4 miliardi di euro.

Le entrate tributarie dello Stato ad aprile sono state di 28,6 miliardi, in calo del 2% rispetto allo stesso mese del 2013. Comunque nei primi quattro mesi del 2014, le entrate sono cresciute dell’1,2%. rende noto sempre Bankitalia.

Redazione