La laurea serve davvero? 6 personaggi famosi che non l’hanno presa e…

Il fondatore e presidente di Facebook Mark Zuckerberg
Il fondatore e presidente di Facebook Mark Zuckerberg

Chi ha detto che la laurea nella vita è tutto? Ci sono personaggi noti  alle cronache per successi planetari, che non hanno raggiunto l’agognato obiettivo: la laurea. Vi forniamo un elenco di 5 persone che nonostante non avessero quell’importante pezzo di carta hanno fatto la storia; tra di loro alcuni insospettabili:

Piero Angela, ebbene si: l’erudito per eccellenza , colui che (quasi) tutto sa non ha l’attestato appeso in camera.

Enrico Mentana il giornalista con la lingua più veloce d’Italia (Nb:si narra che in meno di 60 secondi riesce a leggere le scalette dei sommari del suo telegiornale) non è laureato.

Roberto Benigni: attore, regista, commediante. Per lui premi a non finire, (tra cui un Oscar, ditelo a Dicaprio!), decantatore di Divina Commedia e ora dei 10 Comandamenti ha fatto a meno dell’Università.

Dario Fo “Mistero Buffo” è il titolo della sua opera teatrale più famosa, ma anche un attributo che calza bene alla faccia comica, misteriosa e umoristica che ha portato questo saltimbanco moderno a celebrare l’Italia nel mondo grazie al premio Nobel per la Letteratura.

Steve Jobs, Dopo aver frequentato diversi corsi ha mollato tutto per un viaggio in India e nel giro di pochi anni ha fondato una delle aziende più famose e ricche del globo.

Chiudiamo la lista con Mark Zuckerberg, ovvero il ‘padre’ di Facebook: serve dire altro?

da Redazione