Finanziere salva la vita a bambino

fiamme-gialleUn finanziere in servizio a San Benedetto del Tronto, Riccardo Esposito, ha salvato la vita sabato 10 gennaio nella città rivierasca a un bambino di due anni e mezzo, in grave crisi respiratoria.
Il piccolo si trovava in casa con la mamma, quando ha avuto una crisi improvvisa. Sentite le urla della madre, Esposito è giunto nell’abitazione e ha praticato la respirazione bocca a bocca e altre manovre rianimatorie apprese a un corso della Croce Rossa, allertando allo stesso tempo il 118, dopo poco giunto sul posto per il ricovero in ospedale.

Il bambino, all’arrivo dei soccorsi, era già tornato a respirare, avendo superato grazie al determinante contributo del finanziere la fase più critica del problema.

 

LC