Olimpico stregato: il Feyenoord blocca la Roma in Europa

Gervinho (Getty IMages)
Gervinho (Getty IMages)

La “pareggite” all’Olimpico colpisce la Roma anche in Europa. Così, nell’andata dei sedicesimi di finale di Europa League, i giallorossi non vanno oltre l’1-1 contro il Feyenoord. Non basta il ritorno al gol di Gervinho, in rete al 22′ con un pregevole colpo di tacco. Gli uomini di Garcia si limitano a giocare di ripartenza e viene punita al 10′ della ripresa, quando Kazim-Richards insacca dopo il palo colpito da Immers.

ROMA-FEYENOORD 1-1
Roma (4-3-3)
: Skorupski; Torosidis, Manolas, Yanga-Mbiwa, Holebas; Nainggolan, De Rossi (20′ st Keita), Pjanic; Gervinho, Totti (20′ st Doumbia), Verde (30′ st Florenzi). A disp.: De Sanctis, Astori, Cole, Paredes, Ljajic. All. Garcia
Feyenoord (4-2-3-1): Vermeer; Wilkshire (30′ Karsdorp), Boulahrouz, Kongolo, Nelom; Clasie, Immers; El Ahmadi, Toornstra, Colin Kazim-Richards, Vilhena. A disp.: Mulder, Woudenberg, Lopes Cabral, Trindade, Te Vrede, Basacikoglu. All. Rutten
Arbitro: Hategan (Romania)
Marcatori: 22′ Gervinho (R), 10′ st Richards (F)
Ammoniti: Wilkshire, Immers, Clasie (F), Holebas, Yanga-Mbiwa (R)
Espulsi: –

MD