Cumpanaticum, nasce a Roma il primo ‘panino sospeso’

10984959_624463067688353_1140428107_nCumpanaticum nasce nel centro storico Esquilino di Roma, una nuova paninoteca che propone cento diverse tipologie di panini. L’ideatore del locale si è proposto di raccontare l’idea del suo nuovo locale: “Ho aperto questa attività con la solidarietà di molti, come sapete è un momento di crisi. Per ripagare l’aiuto che ho ricevuto ho deciso di rivisitare il famoso caffè sospeso partenopeo, con il nuovo panino sospeso”.

E’ Matteo l’ideatore del locale che ha deciso che tutti i venerdì sera regalerà 100 panini farciti a tutte le persone bisognose di Via Tiburtina: “C’è qualcosa più bello di donare a chi ha fame”.

Cumpanaticum si propone come un luogo ideale per le famiglie per far sentire a casa chiunque sarà cliente di questo locale, ma soprattutto si pone l’idea della solidarietà come missione. Le specialità? Il panino “Guidonia Montecelio” con arrosto di maiale porchetta, salsa tonnata, rucola e peperoni oppure il panino chiamato “Lariano’’ con mortadella, salsa di basilico, melanzane grigliate e scamorza affumicata. Al salato preferite il dolce? Non c’è problema perché ci sono anche specialità di produzioni proprie e il tutto accompagnato da birre artigianali dei frati trappisti o vino. Matteo alla fine si sbilancia: “Venite, mangiate e se volete lasciate un panino sospeso che ne valgono due”. Vi stanno già aspettando.
LC
10997067_624463081021685_1465547976_n