Sergio Marchionne (getty images)

Sergio Marchionne (getty images)

A circa 10 giorni dall’inizio del primo Gran Premio di Formula 1 della stagione in Australia, il Presidente della Ferrari Sergio Marchionne promuove a pieni voti la macchina che sarà al via del Mondiale a Melbourne: ”In 4 mesi si è fatto un lavoro eccezionale, la situazione non era buona. Sì, sono ottimista, il peggio è passato – riporta La Gazzetta dello Sport -. Abbiamo girato senza problemi di affidabilità. Però prima del 15 marzo ogni discorso è superfluo. I voti? La Mercedes, che ha fatto un grande lavoro, è da 10, noi siamo da 7 e mezzo. Abbiamo due piloti gasati e tranquilli perché guidano qualcosa che a loro piace. Vettel? E’ razionale, preciso, equilibrato e non emotivo”.

Marchionne si è poi spinto anche oltre: ”Il titolo entro il 2018? Assolutamente sì, ma speriamo prima. Un Mondiale è una cosa che dobbiamo ai tifosi, alla storia Ferrari, a chi ci lavora”.

M.O.