Novara: ragazzo uccide il compagno della madre

Auto polizia (Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)
Auto polizia (Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)

Ancora una tragedia familiare. A Novara, nel quartiere popolare della Rizzottaglia, una lite in famiglia è finita con un omicidio. Il fatto è avvenuto in un appartamento di via Juvarra tra un ragazzo di 27 anni e il compagno della madre deceduta alcuni anni fa. Al culmine di un acceso diverbio, il giovane ha accoltellato l’uomo, che trasportato d’urgenza in ospedale è morto poco dopo. I due avevano continuato ad abitare insieme anche dopo la morte della donna, il cui figlio, 27 anni, era disoccupato. Le liti con il ‘patrigno’ erano frequenti, avrebbero detto i vicini, fino a che non si è arrivati al tragico epilogo.

Dopo aver aggredito l’uomo con cui viveva, il ragazzo ha chiamato il 118 e poi ha aspettato l’arrivo della polizia. Non si conoscono ancora i motivi del litigio né dell’aggressione mortale.