Pordenone: coppia cadavere in auto, è mistero

Polizia scientifica (FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)

Due giovani sono stati trovati cadaveri in auto ieri sera a Pordenone. E’ avvenuto nel parcheggio davanti al Palazzetto dello Sport della città. I copri appartengono a Trifone Ragone, 29 anni, e della sua compagna Teresa Costanza, 30 anni. I due giovani sono stati ritrovati con colpi di arma da fuoco alla testa, sparati da una pistola calibro 7,56, come è stato poi accertato. Tre colpi hanno raggiunto la donna, uno invece l’uomo. In un primo momento di era pensato ad un tragico caso di omicidio-suicidio, ma nell’auto dei due non è stata trovata alcuna pistola, quindi si ipotizza l’omicidio da parte di terzi. Sul caso c’è il massimo riserbo da parte degli inquirenti.

A fare la scoperta delle due vittime è stato un istruttore di judo che, uscendo dal Palazzetto, ha visto l’auto con i vetri in frantumi e i due corpi all’interno. Alcuni bossoli sarebbero stati trovati vicino all’auto. Elementi che confermerebbero l’ipotesi dell’omicidio. La zona è stata transennata per consentire i rilievi degli esperti della Scientifica.

Le due vittime, che abitavano da due anni Pordenone, erano originarie del Sud Italia. Trifone Ragone era originario di Monopoli (Bari) ed era Sottufficiale dell’Esercito in servizio al 132/o Reggimento Carri di Cordenons, che fa parte della Brigata Corazzata Ariete. La compagna Teresa Costanza era originaria di Agrigento, si era laureata alla Bocconi nel 2010 in Marketing Management e lavorava per una società di assicurazioni. Poco prima di morire nel parcheggio del Palazzetto dello sport di Pordenone, Ragone aveva svolto l’ultimo allenamento. Il giovane era conosciuto nel settore della pesistica dove aveva ottenuto buoni risultati agonistici. Un paio d’anni fa, aveva anche vinto la selezione di Lignano (Udine) del concorso di “Mister Friuli Venezia Giulia”.

Ora si indaga per scoprire cosa è realmente accaduto ieri sera nel parcheggio del Palazzetto dello sport di Pordenone. Stando alle ultime notizie, il delitto di sarebbe consumato tra le 19.30, quando Trifone Ragone è uscito dalla palestra, e le 19:50, quando sono stati trovati i corpi. Non ci sono testimoni della sparatoria.

V.B.