Donna uccisa nel Beneventano, si apre caccia all’uomo

Foglianise (foto pubblico dominio)
Foglianise (foto pubblico dominio)

Ci sarebbe il movente passionale dietro l’omicidio di Marcella Caruso, 40enne commerciante di Foglianise, centro in provincia di Benevento, sposata e con tre figli. La donna è stata trovata nuda in camera da letto riversa a terra con numerose ferite da tagli al collo e su tutto il corpo. Si pensa sia stata uccisa con un forcone da cucina e con un taglierino. A scoprire il cadavere, nel pomeriggio di ieri, le figlie, di ritorno da scuola.

Le ragazze hanno trovato la porta chiusa e hanno provato a bussare alla madre, senza ricevere risposta, quindi hanno chiesto copia delle chiavi a un parente e una volta entrate in casa si sono ritrovate davanti a un macabro scenario. A quel punto è stato richiesto l’ausilio del 112, mentre a breve distanza veniva ritrovata un auto di proprietà di un coetaneo e vicino di casa della vittima, resosi irreperibile, che si era schiantata contro un palo.

Gli inquirenti ritengono legati tra loro i due episodi. Nel pomeriggio di oggi è stato diffuso un identikit con due foto segnaletiche dell’uomo ricercato, che si chiama Antonio Tedino e di professione è tipografo. Da quanto si apprende dai militari dell’Arma dei Carabinieri, al momento in cui si è reso irreperibile indossava un pantalone nero ed una camicia di colore beige.

GM