Terremoto in Nepal, salvo per miracolo Jean Todt con la moglie

Jean Todt e la moglie (getty images)
Jean Todt e la moglie (getty images)

Grande spavento per Jean Todt, Presidente della FIA e già direttore generale della Ferrari, che è stato coinvolto nel terremoto che ha devastato il Nepal. Si trovava da quella parte del Mondo per un congresso dell’area asiatico-pacifica, ma per fortuna è riuscito a salvarsi, lui con la moglie Michelle Yeoh (attrice malese di origine cinesee) e la delegazione (45 persone di 15 Paesi) che era a Kathmandu. Qualche ora dopo l’accaduto, attraverso un comunicato diramato dalla FIA, Jean Todt ha voluto porgere le sue condoglianze alle vittime della tragedia che ha colpito il Nepal: ”Porgiamo le più sentite condoglianze alle famiglie delle vittime e ci auguriamo che la ricostruzione del Nepal sia rapida”, con la prospettiva anche di un’apertura di un fondo di solidarietà per raccogliere aiuti”.

Marco Orrù