Roma, aggredito da due laziali Yanga-Mbiwa

Mapou Yanga-Mbiwa (Photo credit should read FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)
Mapou Yanga-Mbiwa (Photo credit should read FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)

Dal gol nel derby all’aggressione. Tutto nel giro di una settimana. E’ lo strano destino del difensore della Roma Mapou Yanga-Mbiwa, che la settimana scorsa aveva deciso il derby a favore della sua squadra contro la Lazio con un colpo di testa.

Nella notte, pero’, l’episodio spiacevole. Il giocatore è stato aggredito davanti a un locale romano da due tifosi laziali. L’aggressione è avvenuta davanti alla storica discoteca Gilda di via Mario de’ Fiori. Il ragazzo francese era presente in compagnia di due amici. Qui i supporter biancocelesti hanno iniziato ad insultarlo e dalle offese si è passati all’aggressione in poco tempo, avvenuta addirittura con le cinture dei pantaloni. L’intervento dei due amici del giocatore ha evitato il peggio. Immediato l’arrivo delle forze dell’ordine, ma alla vista delle volanti, i due aggressori sono fuggiti.