Foto arcobaleno su Facebook, ecco il vero significato

fbNei giorni scorsi, in tanti hanno modificato la loro foto profilo utilizzando il filtro arcobaleno messo a disposizione da Facebook. La ragione era ovviamente unirsi ai festeggiamenti e alla soddisfazione per la recentesentenza della Corte suprema statunitense che ha stabilito la dignità costituzionale del matrimonio omosessuale, dunque il suo riconoscimento in tutti gli Stati dell’Unione. Non solo i palazzi del potere e della cultura, oltre al cielo della Casa Bianca, si sono inondati di fantasie multicolore segno della pace e della fratellanza (oltre che di diritti uguali per tutti), anche le bacheche dei social network.

Secondo un portavoce di Menlo Park, William Nevius, oltre un milione di persone ha aderito alla funzione lanciata dal social nelle ore successive alla sentenza della Corte. E nel corso del fine settimana il numero ha continuato a crescere fino a superare i 26 milioni e ricevendo mezzo miliardo di like e commenti. Ottima notizia. Ma, nella soddisfazione per una tale mobilitazione a supporto di una storica decisione, qualcuno si è domandato, fra il serio e il bizzarro, se anche stavolta non si fosse trattato di un qualche tipo di esperimento socioinformatico. Fra questi, per esempio, un ricercatore del Mit di Boston, Cesar Hidalgo, che su Facebook ha lanciato l’esca: “Dev’essere un esperimento di Facebook”. “È uno studio nel quale voglio assolutamente far parte”, gli ha invece fatto eco Stacy Blasiola, una Ph. D dell’università dell’Illinois.

Giovanni Remigare