Bill Cosby (David A. Smith/Getty Images)

Bill Cosby (David A. Smith/Getty Images)

Bill Cosby, l’amatissimo papà della serie ‘I Robinson’, da lui prodotta, ideata e interpretata nel ruolo del Dott. Cliff Robinson, ha risposto rispetto alle illazioni sul suo conto che vanno avanti da anni (era il 2006 quando venne citato in giudizio da una donna canadese) e nel corso di una deposizione sotto giuramento ha ammesso di aver drogato alcune donne per farci sesso. “Quando si è procurato il Quaalud, aveva già intenzione di usarlo con giovani donne con cui voleva fare sesso?”, la domanda dell’avvocato Dolores Troiani, legale di Andrea Constand, ex direttrice della squadra di basket della Temple University di Philadelphia che accusò l’attore di stupro, secco il “Sì” di Bill Cosby.

Si tratta, in realtà, di un vecchio interrogatorio datato 2005, emerso dai documenti processuali che il legale del noto attore di serie televisive, oggi 77enne, ha fino all’ultimo cercato di nascondere. “Incontrai Ms T [un omissis per preservare l’anonimato della donna vittima di violenza, ndr] a Las Vegas. Le poi venne da me nel camerino. Le diedi il Quaaludes. E facemmo sesso”, aveva aggiunto Bill Cosby nell’interrogatorio. Le sue parole stanno creando molto scalpore negli Usa, dove il papà dei Robinson è molto amato, ma anche nel nostro Paese, dove la nota serie televisiva è stata trasmessa a partire dal 1986 prima su Canale 5 e poi su Italia Uno, raggiungendo ampissime fasce di pubblico.

GM