I Casamonica a Salvini: “Suoneremo l’inno di Mameli al tuo funerale” VIDEO

Italy's Lega Nord Party leader Matteo Salvini holds a press conference at the European Parliament in Brussels, on June 16, 2015, with European Parliament members to announce a new grouping of European far-right parties, called Europe of Nations and Freedom.  AFP PHOTO / EMMANUEL DUNAND        (Photo credit should read EMMANUEL DUNAND/AFP/Getty Images)
(EMMANUEL DUNAND/AFP/Getty Images)

Scontro in diretta tv, durante la trasmissione di La7 ‘In Onda’, tra il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, e la famiglia romana dei Casamonica, da sempre considerata in odor di mafia e al centro dell’attenzione in questi giorni per i funerali in stile ‘Padrino’ del patriarca di famiglia, Vittorio Casamonica. I familiari dell’uomo avevano sottolineato come non si potesse mettere sotto accusa un uomo per alcuni errori commessi in vita.

“Ma siamo su ‘Scherzi a parte’? Ma questa è la capitale d’Italia?”, ha ribattuto Salvini, sottolineando: “C’è un elicottero che vola senza permesso, arrivano da Napoli sei cavalli su una carrozza, ma siamo un Paese normale?”. Uno degli intervistati, Guerino Casamonica, sottolinea: “Io ho qualche precedente penale, ma ho pagato. Io ho conquistato Roma con amore, con la fede”. Poi attacca: “A Vittorio piaceva la colonna sonora del ‘Padrino’, la prossima volta speriamo di farlo per voi il funerale, con l’inno di Mameli”.

Alla domanda sulle presunte attività criminali del gruppo, un’altra componente della famiglia replica: “Non sono tenuta a rispondere a questa domanda, ma date più lavoro onestamente ai Casamonica. Io sono una ragazza che lavora. Se io vengo in televisione o domani vado sui giornali, il mio datore di lavoro dice ‘Oddio, che paura’, perché il cognome Casamonica fa paura, come dite voi, io perso il mio posto di lavoro e poi che faccio? Vengo a mangiare a casa di Salvini?”.

La giovane donna ha ribadito: “Io lavoro in un albergo da sette anni e se domani perdo il posto di lavoro per via del cognome Casamonica, domani vado a mangiare a casa di Salvini”. Il segretario del Carroccio a quel punto ha perso la pazienza: “No, lei a casa mia non ci entra, con tutta la buona volontà. Lei stia a casa sua, che io sto a casa mia”. Salvini ha poi commentato su Facebook: “Pazzesco, solo in Italia può parlare certa gente”. Quindi in un successivo post: “Avete visto ‘In Onda’ a LA 7 con i famigliari del boss? Da non crederci… Fatemi andare al governo, e con le buone o le cattive riporto un po’ di Ordine, pulizia e normalità in Italia”.

GM

https://www.youtube.com/watch?v=jTjamvQ_Hjw