Ragazzino gioca con bimbo affetto da Sma, la madre ringrazia

Foto da Facebook
Foto da Facebook

Katie Leigh Myers è la madre di Kaden, bambino di un anno al quale ad appena sette mesi fu diagnosticata un’atrofia muscolare spinale (SMA). Immediatamente, la donna ha deciso di rendere pubblico il dramma del figlio, lanciando la campagna ‘Kaden’s Cure for Spinal Muscular Atrophy’. La giovane mamma, nelle scorse settimane, si è commossa molto durante una visita al South Florida Science Center and Aquarium a West Palm Beach, quando un ragazzino sconosciuto si è messo a giocare col proprio piccolo. Così ha deciso di immortalare il momento e pubblicarlo su Facebook.

Queste le parole della donna: “Grazie di essere straordinario. Hai lasciato che mio figlio giocasse con te e che si facesse coinvolgere. Non hai chiesto che problemi avesse o perché non potesse camminare, l’hai solo visto per quello che era. Kaden è simile a te, molto curioso e estremamente intelligente. Grazie per averlo aiutato a tirare la leva perché era troppo debole per farlo da solo. Probabilmente non vedrai mai questo, ma, semplicemente essendo te stesso, rendi questo mondo migliore”.

La foto ha già ottenuto oltre 200mila like e 60mila condivisioni, tant’è che la Myers all’edizione Usa dell’HuffPost ha spiegato: “Quando ho originariamente condiviso [il post], non immaginavo neanche lontanamente che cosa avrebbe generato. So che sembra un cliché ma quello che è successo mi ha fatto pensare a quanto una singola persona possa davvero cambiare il mondo, e a come una persona possa dare vita a certe discussioni che… hanno il potere di cambiare il modo di pensare della gente”.

GM