Devi testimoniare in Tribunale e hai l’ansia ? C’è un cane per calmarti

Cani in tribunale per aiutare i testimoni stressati
(Carl Court/Getty Images)

Essere testimoni durante un processo può rivelarsi un’esperienza stressante. Negli Stati Uniti per aiutare le persone ad affrontare più serenamente l’aula del tribunale è nata da qualche anno Courthouse Dogs. Si tratta di un’organizzazione no-profit che si occupa di addestrare i cani in modo tale da renderli “immuni” a situazioni di caos e stress molto alto. Dopo i due anni di addestramento i cani per lo più Labrador e Golden Retriever due razze rinomate per il temperamento pacifico e l’aspetto rassicurante, sono pronti a entrare in tribunale. Qui si fanno coccolare o si limitano ad appisolarsi ai piedi del banco degli imputati trasmettendo calma e tranquillità al testimone di turno. Celeste Walsel veterinaria fondatrice del centro nel 2012 spiega che: “La vicinanza di un compagno a quattro zampe fa sentire al sicuro, abbassando la pressione sanguigna e riducendo l’ansia”. Negli Stati Uniti i processi penali sono pubblici e le conseguenze che ne derivano da questa organizzazione sono difficili da affrontare. Le vittime spesso devono testimoniare in presenza dell’accusato vivendo un vero e proprio calvario emotivo sentendosi in pericolo e sotto pressione. Diverse ricerche dimostrano che i soggetti con maggiore bisogno di questo tipo di aiuto sono i bambini vittime di abusi sessuali il cui trauma viene amplificato dagli iter processuali. Ecco perché si è scelto di affidarsi ai migliori amici dell’uomo per  superare stress, ansia e paura.. Courthouse Dogs conta attualmente 87 cani che hanno terminato il periodo di addestramento e vengono impiegati nelle aule dei tribunali di 28 Stati federali. Il servizio legale è stato attivato  anche in Cile e Canada.

B.R.