Equitalia: da giovedì si può accedere alla rateizzazione

Equitalia (ritaglio web)
Equitalia (ritaglio web)

Nuova possibilità di pagare a rate le cartelle di Equitalia da parte di chi è decaduto dal piano negli ultimi due anni: da giovedì 22, infatti, si apre la nuova finestra prevista dal decreto legislativo sulla riscossione. Da quel momento ed entro trenta giorni, dunque, si potrà presentare la domanda per essere riammessi al pagamento frazionato, che secondo il nuovo piano potrà essere di 72 rate pagabili in sei anni. La riapertura dei termini riguarda i contribuenti decaduti dalla rateizzazione nel periodo che va dal 22 ottobre 2013 al 21 ottobre 2015. La domanda dovrà essere presentata entro il 21 novembre, ma – essendo un sabato – è possibile una proroga di un paio di giorni.

Si tratta dell’ultima sanatoria prevista: dal 22 ottobre, infatti, sarà sempre possibile avere una nuova rateizzazione, mentre fino a oggi si decadeva con cinque rate non pagate. Introdotto anche il principio del “lieve inadempimento”, vale a dire il ritardo nel versamento non superiore a cinque giorni ovvero il versamento di una rata per un importo più basso, se lo scostamento non supera il tre per cento. L’accesso alla rateizzazione avverrà poi per semplice richiesta, e non – come avveniva nel passato – dimostrando che non si riesce a pagare in un’unica soluzione. In sostanza, rateizzare diventa un diritto per tutti e non una concessione sulla base di determinati presupposti.

A determinare il cambio di rotta, sono gli stessi dati Equitalia dell’ultima sanatoria prevista con il decreto Milleproroghe in vigore dall’inizio dell’anno che si è chiusa il 31 luglio di quest’anno: a ricorrere alla rateizzazione sono state 120mila persone, per un importo di circa 2,8 miliardi. In pratica, la metà degli introiti di Equitalia, oggi, arriva proprio dalla rateizzazione.

Leggi anche

Equitalia vuole riscuotere, ma lui vive in Belgio da 43 anni

“Equitalia istiga al suicidio”, 45enne denunciato

Provincia di Salerno: marmista suicida, forse per debito con Equitalia

Si uccise per disperazione, Equitalia manda cartella esattoriale alla vedova

Sommersa dai debiti, pignorano la pensione della figlia disabile

GM